Protocollo di cooperazione con l’Università Nazionale Kapodistriana di Atene



Il 10 settembre, l’Istituto Ellenico di Studi Bizantini e Postbizantini, che è l’unico Istituto di ricerca dello Stato greco con sede all’estero, ha firmato un protocollo di cooperazione con l’Università Nazionale Kapodistriana di Atene.

Come è stato accennato nell’evento, tenutosi nella sala del Senato Accademico dell’Università, alla presenza del rettore Athanassios Meletios Dimopoulos e del presidente dell’Istituto Ellenico prof. Vasileios Koukousas, lo scopo del protocollo è promuovere e rafforzare la loro cooperazione. Come coordinatore da parte dell’Università di Atene è stato nominato il prof. Evanthis Hadjivassiliou, che nel suo breve intervento ha sottolineato l’importanza della cooperazione tra i due Enti scientifici in diverse aree di ricerca.


Il presidente dell’Istituto Ellenico, ha sottolineato che è un grande onore per l’Istituto la collaborazione con la più antica università di Grecia, poiché, attraverso questo protocollo e la ricerca scientifica, potrà emergere il ricco patrimonio culturale, custodito presso l’Istituto Ellenico (materiale d’archivio, codici manoscritti, opere d’arte bizantina e postbizantina, ecc.).


Nella cerimonia erano presenti il presidente del Comitato di Sorveglianza dell’Istituto Ellenico prof. Christos Arabatzis e il segretario dell’Istituto dott. Anastasios Theofilogiannakos.

Commenti

Post più popolari